Cookie disclaimer

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per approfondire leggi la pagina Privacy and cookie policy. Accetto Rifiuto

Museo storico della Liberazione - Roma

 Il museo è aperto tutti i giorni dal lunedi al venerdi dalle 9:00 alle 19:00, sabato e domenica compresi.

Primo piano

Il piano ospita pannelli che introducono alla vita della Roma occupata in tutti i suoi aspetti. Nell’ingresso, sul quale si aprono le sale, sono collocati i pannelli che introducono alle premesse che portarono all’occupazione nazista di Roma dall’8 settembre 1943 al 4 giugno 1944. In essi vengono descritte le modalità delle dimissioni di Mussolini, del nuovo governo del Maresciallo d’Italia Pietro Badoglio e l’armistizio tra Italia e anglo-americani annunciato l’8 settembre 1943.

Nelle sale i pannelli spiegano nel dettaglio le vicende di Roma come città prigioniera e città resistente, nonché degli sviluppi urbanistici della capitale, della propaganda del regime, che interessò la stampa e media del tempo, dei bombardamenti e dei disagi della popolazione nei nove mesi dell’occupazione.